COME TI PROGETTO UNA CIOCCOLATERIA - Accademia Telematica Europea

Accademia Telematica Europea

corsi di interior design, giornalismo scientifico, giornalismo digitale, visual merchandising

NEWS

test banner

Breaking

Post Top Ad

Responsive Ads Here

Post Top Ad

Responsive Ads Here

domenica 21 giugno 2015

COME TI PROGETTO UNA CIOCCOLATERIA


Un progetto per ora in concept il cui colore arriva  in maniera molto naturale: un elemento fondamentale mi ha dato la chiave per costruire questo progetto, il " Cioccolato".

È quello di Roberta Coco, specializzatasi  ai corsi dell'Accademia Telematica Europea, in Interior Design e Visual Merchandising. 

La designer ha inserito sui pilastri e sulle fontane in vetrina una pittura a rilievo effetto nocciola. L'illuminazione e gli arredi sono bianchi e molto essenziali, dando un pò di contrasto con il racconto delle immagini inserite a parete.

Roberta Coco vuole così raccontare l'intera storia generazionale della cioccolateria, ma nello stesso tempo con il cambio generazionale si è dato un impronta di freschezza e novità.



L’ispirazione nasce subito dopo aver incontrato i committenti del progetto. Due generazioni a confronto, il passato, il presente e... il futuro. 

"Li osservavo mentre mi raccontavano la loro storia, le piccole discussioni fra le due generazioni. La sera stessa avevo ben in mente cosa fare, le idee molto chiare. Il pannello tendenza mi è sempre d’aiuto per presentare la scelta dei colori, dei materiali, l’arredo e illuminazione del progetto". 




"L’immagine principale che ha seguito tutto è il cioccolato, per meglio una tazza di cioccolato, essendo una cioccolateria, ma con un occhio sempre alle sue origini. Gli arredi sono stati scelti in stile moderno, molto essenziali, rigorosamente bianchi, anche perché per le dimensioni del locale e la poco luce naturale il bianco, sia negli arredi che nell’illuminazione, è un colore indicato". 

"L’illuminazione è stato diciamo un punto focale del progetto. Insieme ad una ditta di illuminotecnica abbiamo studiato la soluzione migliore che per questo rappresenta  solo una grande vetrina all’ingresso e basta, quindi dovevo illuminare bene le diverse zone e la grande vetrina espositiva. Si sono inseriti dei led a luce calda". 



"Sulla zona dei tavolini e all’ingresso troviamo dei lampadari moderni bianchi. Nella zona bar troviamo dei giochi di led sia a tetto che sulla parete dietro il banco lavoro. Le difficoltà su questo progetto sono state due soprattutto, i pilastri centrali e come illuminare al meglio. Come dico sempre io, un difetto deve diventare un pregio! 

Nei pilastri ho scelto una pittura a rilievo effetto nocciola, sulla prima troviamo a giro delle mensole espositive e sulla seconda ho costruito il banco lavoro e cassa, unendole a tetto con un gioco di cartongesso riprendendo la stessa pittura e illuminandola con un gioco di luci".



Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad

Responsive Ads Here